COSENZA - Ritorna la Festa del Cioccolato su Corso Mazzini.

Cresce l'attesa per l'appuntamento più dolce dell'anno nella città di Cosenza. Si tratta della 18esima edizione della "Festa del Cioccolato" che si terrà nell'area pedonale di Corso Mazzini dal 29 al 31 ottobre 2021.

La kermesse di quello che è definito "il cibo degli dei" è organizzata dalla CNA di Cosenza insieme alla Publiepa che si occupa del coordinamento e dell'organizzazione dei dettagli. 

Numerose, come ogni anno, saranno le aziende, quelle ormai consolidate che esporranno nel salotto buono della città dei bruzi, prodotti artigianali che uniscono tradizione e innovazione.

Tra le delizie da degustare per gli appassionati del cibo degli dei: cioccolato al bergamotto, al cedro, al peperoncino e ai fichi, più altre creazioni di Maestri Cioccolatieri provenienti da tutta Italia, anche quest'anno qualcuno dalla Francia. La manifestazione allargatasi ormai oltre i confini regionali, ospita importanti realtà italiane che promuovano il talento e la creatività degli artigiani del territorio, ma anche grandi pasticcieri internazionali.

Come ogni anno il comune di Cosenza sostiene la Festa del Cioccolato patrocinando la manifestazione.

L'evento, ormai storicizzato,  giunge ad un traguardo importante sfiorando le  200 mila presenze nel 2019 grazie anche all'opera meritoria dell'assessore alle attività produttive del comune di Cosenza Loredana Pastore che ha anche voluto un protocollo di intesa con la CNA al fine di renderne piu' semplice l'organizzazione.

 "Ringrazio l'ex presidente della CNA, Franco Rosa per avermi voluto affidare fin dall'inizio l'organizzazione e il coordinamento dell'Evento, ringrazio anche, il nuovo presidente Francesco Citino che ha voluto rinnovare questa fiducia nei confronti della mia persona e di tutto il mio staff. Un sentito ringraziamento al sig. Questore e a Sua Eccellenza il Prefetto che stanno seguendo i preparativi con la massima attenzione." questo quanto dichiarato da Pino De Rose della Publiepa. 

La Festa del Cioccolato quest'anno, vuole essere di buon auspicio per la ripartenza  dopo la vita sospesa causata dall'emergenza mondiale da covid 19 che ha messo in ginocchio anche l'economia globale. 

"Dopo un anno di fermo ripartiamo, con grande energia, con il desiderio di creare una tre giorni di gusto e spensieratezza, rispettando le regole anti contagio, ma soprattutto con l'obbiettivo di essere d'aiuto, attraverso l'organizzazione dell'evento,  a tutte quelle aziende del settore penalizzate dalla pandemia e che hanno bisogno di uno slancio e di un ritorno economico" sottolinea Francesco Citino, Presidente della CNA Cosenza. 

La conferenza stampa di presentazione della manifestazione al territorio, si terrà martedì 26 ottobre alle ore 11.30 nella sala delle conferenze della CNA di Cosenza.