A Roma al via “Mai più fascismi”, Landini “La piazza è di tutti”

ROMA (ITALPRESS) – Al via la grande manifestazione nazionale organizzata Cgil, Cisl, Uil in piazza San Giovanni a Roma con lo slogan "Mai più fascismi: per il lavoro, la partecipazione, la democrazia". Sul palco si alterneranno gli interventi di una pensionata della Uil, del segretario generale della Cisl Luigi Sbarra, di una lavoratrice della sanità delegata Cgil, del segretario generale della Uil Pierpaolo Bombardieri, di una lavoratrice del commercio delegata Cisl, del segretario generale della Ces Luca Visentini. Concluderà il segretario generale della Cgil Maurizio Landini. Presenti circa 50mila persone.
"Questa è una manifestazione che difende la democrazia di tutti – ha detto Landini in merito alle accuse di chi parla di iniziative di parte e in particolare alle critiche di Matteo Salvini -. L'attacco alla Cgil, l'attacco al sindacato è un attacco alla dignità del lavoro di tutto il Paese. Siamo qui non per difendere qualcuno ma per difendere la democrazia e per estenderla".
(ITALPRESS).