Comune di Marcellinara: manifestazione di interesse per cura e gestione Oasi parco rifugio comunale per cani randagi

https://webmailbeta.aruba.it/cgi-bin/ajaxmail/Oasi_Parco_rifugio_Comunale.jpg?ID=IeBAIHDZswYsCJkyc@BAJk1SU.Xp1ad_rOvXeG3fv0Z8ilZ.7PO7PpyJFndl0b&Act_View=1&R_Folder=SU5CT1g%3D&CONTID=&msgID=3798&Body=3&filename=Oasi_Parco_rifugio_Comunale.jpg&TNEF=false&checkcharset=1&Inline=1

Nei giorni scorsi è stata convocata, su richiesta dell'Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, un'assemblea dei sindaci per discutere riguardo l'annoso problema del randagismo. Il Comune di Marcellinara era presente, tra circa una decina di enti partecipanti, ed ha richiesto la collaborazione fattiva dell'ASP per l'accreditamento, ormai in tempi brevi, dell'Oasi Parco rifugio comunale per cani randagi, ubicata in Località Mandarano del Centro dell'Istmo.

Tale struttura sarebbe la prima struttura di accoglienza di secondo livello nella Provincia di Catanzaro, con ottime potenzialità utili a creare nel territorio una buona pratica contro il randagismo, coinvolgendo associazionismo specializzato e volontariato. Purtroppo, dopo tre anni dall'ultimo incontro, i fondi previsti per contrastare il fenomeno del randagismo, anche per strutture simili e la loro implementazione, sono tuttora bloccati presso la Regione Calabria.

Il Comune di Marcellinara, ad ogni modo, si è subito attivato con un avviso esplorativo per acquisire le manifestazioni di interesse finalizzate alla cura e gestione del Parco Rifugio Comunale per cani randagi. C'è tempo per gli interessati a produrre istanza fino alle ore 12.00 di giorno 11 ottobre 2021.

Le Associazioni interessate devono essere formalmente costituite da almeno tre anni e presentare l'atto costitutivo o statuto; devono dimostrare la presenza ed esperienza di addestratori in ambito soprattutto di recupero comportamentale per cani aggressivi o fobici senza utilizzo di psicofarmaci; devono manifestare dichiarazione di intenti con altre associazioni di volontariato attive nel sociale o in ambito cinofilo per la promozione di campagne di adozione; devono assumere l'impegno che i cani in struttura vengano educati e ceduti agli adottanti con una base educativa indispensabile.

Le Associazioni interessate a stipulare un patto di collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Marcellinara possono presentare la propria candidatura compilando il modulo, scaricabile dal sito istituzionale www.comunemarcellinara.it, ed inviarlo all'indirizzo di posta elettronica certificata ufficioamministrativo@pec.comunemarcellinara.it.