Un futuro bloccato: i giovani e lo status sociale. Lunedì 24 webinar di “Primavera della Calabria”

Il "curriculum dello studente" come elemento di valutazione agli esami di Stato. Il "peso" dei titoli e delle esperienze professionali pregresse nelle ultime modifiche alle regole dei concorsi pubblici introdotte nelle scorse settimane dal governo. Dal mondo della scuola all'accesso al lavoro nella pubblica amministrazione, "Primavera della Calabria" rimette ancora una volta al centro della discussione il presente e il futuro dei giovani con il prossimo webinar promosso dal laboratorio politico in programma lunedì 24 maggio alle ore 18, in diretta sulla pagina facebook ufficiale.  (https://www.facebook.com/PrimaveraDellaCalabria)

Dagli annunci ai primi interventi del governo, il rischio concreto è quello di continuare a introdurre, nel mondo della scuola come nell'accesso al lavoro nel pubblico, logiche di mercato e in contrasto con lo spirito costituzionale: una sorta di "tappo del censo" sul futuro delle nuove generazioni che blocca ancora di più l'ascensore sociale già fermo da anni in Italia, sbarrando nei fatti la strada a tanti giovani provenienti da situazioni sociali ed economiche disagiate. Ne parleremo con Anna Falcone di Primavera della Calabria, l'avvocato Marina Neri, Walter Nocito docente dell'Università della Calabria, Francesca Labonia docente, Luigi Innocente collaboratore di agenzia finanziaria, Vittoria Onesto studentessa. Modererà la discussione la giornalista Terri Boemi.