Il Comitato Riapriamo il Carcere esprime grande soddisfazione per l’incontro che si è svolto nelle stanze del sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri, presso il Ministero della Giustizia a Roma. Il sindaco Paolo Mascaro e il vicesindaco Francesco Caglioti, che hanno promosso il meeting, insieme ai rappresentanti del Comitato, hanno avuto la possibilità di esporre “con chiarezza e determinazione la problematica relativa alla chiusura del carcere, riscontrando nel sottosegretario Ferri grande apertura e disponibilità alla collaborazione e ad una positiva risoluzione delle tematiche esposte”.

“Non occorre ulteriormente ribadire come il ripristino del carcere di Lamezia Terme sia necessario oltre che dovuto a tutto il territorio lametino e come questo presidio di legalità rappresenti l’intelaiatura su cui si appoggiano e si diramano il locale Tribunale e le relative forze dell’ordine nella quotidiana lotta alla criminalità organizzata e  alle associazioni mafiose. Acclarata quindi la favorevole predisposizione a livello centrale per la riqualificazione del nostro carcere, inserito nell’ambito di una differenziazione dei circuiti penitenziari che segua il modello imposto dall’Europa, l’impegno di questo Comitato unitamente a quello del sindaco Mascaro e della Giunta nonché di tutte le forze politiche che realmente mirano al rilancio strategico ed economico della città, sarà tutto indirizzato, nei giorni a seguire, a porre in essere tutte le azioni, le proposte e le iniziative che portino a riattivare la struttura carceraria della città di Lamezia Terme”.