Dopo mesi di alti e bassi per le sorti della comunità nocerese, ecco arrivare, proprio stamattina, la decisione che mette fine all'amministrazione in carica dal 2012 e guidata da Gaspare Rocca. Sicuramente un finale che non coglie di sorpresa nè il sindaco Rocca e nè i cittadini, dal momento che già nell'aria si respirava un clima di screzio. A sancire la fine, ed un nuovo possibile inizio per Nocera, sono stati, questa mattina, i due esponenti di opposizione, Antonio Albi e Franco Macchione, oltre ai due già fuoriusciti dalla maggioranza, Rosario Aragona e Luigi Ferlaino.

Tra le motivazioni fornite dagli esponenti che hanno preso questa "dolorosa, ma ormai, unica e giusta soluzione per tutti i cittadini", sarebbero state rilevate l'assenza di una maggioranza in consiglio già da tempo e la mancanza di democraticità, per le quali "non si può mandare avanti armoniosamente un comune, che merita di poter ripartire a testa alta".