Gragnano-Vigor Lamezia 4-0

Marcatori: 12' Gargiulo, 45' Vitiello, 56' Foggia, 75' Chierchia

GRAGNANO: De Marino, Baleotto(78' Savarese), Perinelli, Vitiello, Loreto, Gargiulo, Ascione(57'Chierchia), Martone, Foggia(75' Cassetta), Leone, La Monica, All: Coppola a disposizione: Amato, Talpa, De Biase, Guarracino, Odierna, Elefante

VIGOR LAMEZIA: Marino, Torcasio, Malerba, Guttà, Cianci, Lettieri, Spanò, Castellano( 80' Cirillo), Fioretti(72'Scolaro), Giannusa, Sacco(64' Calabria), All: Gatto a disposizione: Marino, Iannazzo, Anile, Priorelli, Pirelli

Arbitro: Andrea Cattaneo(Civitavecchia)

Assistenti: Emilio Micalizzi(Palermo), Michele Ammirata(Palermo)

Ammoniti: Gargiulo(Gragnano), Castellamo(Gragnano), Giannusa(Vigor Lamezia), Spanò(Vigor Lamezia), Loreto(Gragnano), Ascione(Gragnano), Perinelli(Gragnano)

Espulso: al 10' Leone(Gragnano)

Il Gragnano vince nettamente contro la Vigor Lamezia. Quattro a zero per la formazione campana che ottiene una vittoria importantissima per uscire dalla zona play out. Ci si aspettava la reazione dei lametini ma la compagine di Gatto non è riuscita ad approfittare della superiorità numerica dopo l'espulsione di Leone al 10' della prima frazione di gioco. Anzi i calabresi hanno subito anche la rete dell'uno a zero un paio di minuti dopo con Gargiulo. La Vigor ha cercato di reagire, ma francamente il divario tra le due formazioni è troppo evidente, tanto è vero che al 45' arriva anche il raddoppio grazie alla segnatura di Vitiello. La musica non cambia neanche nella seconda frazione di gioco. Il Gragnano, nonostante l'inferiorità, continua a mantenere il controllo della gara e in un quarto d'ora arrivano altri due gol in favore della compagine di Coppola, reti che hanno portato la firma di Foggia e Chierchia. Campani che risalgono la graduatoria, Vigor che rimane ancora ferma a zero punti.