Il tribunale di Catanzaro ha accolto l’istanza presentata dai legali della famiglia Tripodi, gli avvocati Fabrizio Falvo e Antonio Montano, presentata nei confronti della Fp Holding dell’imprenditore Franco Perri. L’istanza, ora accolta, era stata inoltrata per il mancato pagamento di Perri di quanto pattuito nel contratto di cessione delle concessionarie Tripodi di Lamezia e Vibo Valentia. La cifra si aggira attorno ai 5 milioni di euro ed ora il curatore fallimentare dovrà subentrare nella gestione della Fp Holding, le cui quote rientrano anche nella proprietà del centro commerciale Due Mari, per poi provvedere alla vendita dei beni e saldare il debito contratto nei confronti dei Tripodi. Una nuova tegola per Franco Perri che si vede così esautorato del suo ramo imprenditoriale per via di questa istanza di fallimento dopo che lo stesso Perri è stato anche coinvolto nell’inchiesta della Dda di Catanzaro contro la cosca Iannazzo.