“Un libro che accende i riflettori sulle tematiche della scuola, una scuola come tutela dei bambini, del sorriso, della loro educazione”. Così nella sala Napolitano del Comune di Lamezia Terme è stato presentato il libro dei due calabresi Miriam e Natale Viscomi: “La vita dei bambini e la sicurezza nella scuola”.  Gli scrittori, originari di Botricello, ritornano nella loro terra d’origine dopo circa trent’anni trascorsi a Milano.

Una conferenza stampa dunque indetta per presentare un progetto-libro. Un progetto che nasce da un’esperienza spirituale, da un contatto con il divino che attraverso lo scritto di Natale e della figlia Miriam diventano un testamento per affrontare le tematiche della scuola che oggi diventano sempre più importanti. Alla presentazione era presenta lo scrittore natale Viscomi, il sindaco Paolo Mascaro, l’assessore Angelo Bilotta.