Nella sparatoria avvenuta ieri poco dopo le 22.00 sul lungomare di Gizzeria, secondo una prima ricostruzione le persone si trovavano davanti al bar Pantera Rosa. Non sono ancora noti i motivi, ma sembra per questioni personali quando ad un certo punto scoppia una rissa. Nella colluttazione viene aggredito il 50enne S.D.L. Successivamente viene ferito con un colpo di pistola all’altezza dell’orecchio il 25enne A.G e la moglie del 50enne D.T colpita alla gamba. Le due persone ferite sono state portate in ospedale e dichiarate guaribili il 25enne A.G in 15 giorni, mentre la donnain 30 giorni.  Sul luogo i carabinieri hanno ritrovato tre bossoli e una pistola calibro 9x21 con matricola abrasa. I militari diretti dal capitano Fabio Vincelli, stanno verificando le telecamere per l’esatta dinamica.