Slitta di altri 15 giorni, ossia al prossimo 17 luglio, la scadenza dei termini per la presentazione delle domande per l’incarico di rappresentanza legale del Comune. Questo perché il sindaco Mascaro ha deciso di rivedere, così come richiesto in una lettera dal presidente dell’ordine degli avvocati di Lamezia Antonello Bevilacqua, il punto 4.4 del bando varato dalla passata Amministrazione. In particolare, si tratta del punto relativo ai requisiti richiesti, ovvero i 25 punti massimi da attribuire per l’incarico del patrocinio.