“Apprendo con enorme amarezza il susseguirsi di continui gesti di vile inciviltà - scrive il sindaco Paolo Mascaro - che hanno da ultimo colpito il Parco Mastroianni in via Ferlaino, preso nuovamente di mira dai vandali che hanno danneggiato i servizi igienici e disseminato dovunque rifiuti di ogni genere, ed il Plesso Scolastico A. Davoli, con distruzione di materiale didattico e danneggiamento delle aule.  Non si può accettare che risorse della nostra città vengano deteriorate da una immaturità civica e dalla mancanza di rispetto per il “bene comune” che è il fine di ogni società politica ma che ne è anche il principio costitutivo”.

“Come è noto, l'amministrazione comunale sta affrontando diverse difficoltà economiche ed è assurdo pensare che si debbano sprecare le poche risorse a disposizione unicamente per ripristinare qualcosa di già esistente. Sento, quindi, la necessità di condannare pubblicamente quanto successo, preannunciando che, qualora dovessero essere individuati i responsabili, il Comune - dichiara ancora Mascaro - si costituirà senza esitazione parte civile contro ogni atto di vandalismo volto a ledere  le bellezze naturali e culturali della città o comunque qualsiasi bene della stessa. Nel contempo, invito tutti i cittadini ad osservare scrupolosamente tutte le norme poste a tutela della civile convivenza, ivi comprese quelle relative alla circolazione stradale, non essendo più tollerabile il mancato rispetto delle stesse”.