“E’ una notizia positiva l'avvio della macchina organizzativa del primo carnevale estivo di Lamezia, promosso dall'associazione "Carnevale di Lamezia" con il patrocinio del Comune, in programma il prossimo 13 agosto sul Lungomare "Falcone Borsellino". Così commentante l’iniziativa il consigliere comunale Rosario Piccioni. “Un’iniziativa fortemente voluta e concordata dall'associazione "Carnevale di Lamezia" e dall’amministrazione comunale precedente, che negli anni scorsi ha creato una sinergia virtuosa con il sodalizio diretto da Rino Cimino prima e Luigi Cataudo poi, regalando alla città bellissime giornate di festa, riportando in  vita la tradizione del Carnevale nella nostra città e arricchendola di anno in anno con il coinvolgimento sempre più numeroso delle famiglie, delle scuole, degli artisti e delle tante realtà culturali lametine. L'amministrazione precedente ha istituzionalizzato il "Carnevale di Lamezia", convinti che questa manifestazione rappresenti un elemento identitario, con una lunga tradizione che unisce le generazioni e si ripropone ogni anno come  un momento di forte coinvolgimento di tutta la nostra comunità”.
“La prima edizione del Carnevale Estivo - spiega - sarà un'occasione per far conoscere ai turisti e a quanti ritornano in città per le vacanze una manifestazione  di grande valore culturale e per valorizzare il nostro lungomare: il lungomare di Lamezia, atteso per decenni dai lametini, ormai da un anno è una realtà e deve diventare sempre più un elemento centrale della prospettiva turistica della nostra città. Registro tra l'altro con grande soddisfazione i grandi progressi anche sul fronte del completamento del lungomare di Ginepri dove oltre alla pavimentazione ormai completa sono stati installati dei bellissimi fari a led, nell'ottica del basso consumo e del risparmio energetico”.
“Colgo dunque l'occasione per invitare l'amministrazione comunale a promuovere da subito la realizzazione di iniziative di animazione sul lungomare Falcone - Borsellino, perché diventi il centro della programmazione estiva della nostra città e un polo attrattivo per i turisti e i cittadini degli altri comuni. Certo c'è ancora tanto da fare e, soprattutto, completare l'iter del piano-spiaggia e pubblicare i bandi per l'affidamento di chioschi e lidi. Una cosa però è altrettanto certa: non si può stare con le mani in mano!!! Esattamente un anno fa, già prima della serata inaugurale "ufficiale", come amministrazione abbiamo sviluppato una collaborazione positiva con le associazioni culturali, gli artisti e i locali cittadini e insieme abbiamo dato vita a bellissime serate di festa, dando ai cittadini la possibilità di conoscere il nuovo lungomare e viverlo come un punto di aggregazione e socializzazione, uno spazio da rendere "vivo" con il contributo di tutti.
“Mi auguro - conclude - che la nuova amministrazione prosegua con lo stesso spirito e lo stesso entusiasmo che siamo riusciti a creare un anno fa: non il Comune da solo, ma attraverso una sinergia virtuosa tra l'amministrazione e le tante realtà artistiche, culturali e gastronomiche della nostra città, rendiamo il lungomare di Lamezia un polo attrattivo e un'occasione di rilancio dello sviluppo turistico ed economico della nostra città”.