“Il progetto Pronto Farmaco, promosso e organizzato da Federfarma, deve essere ripreso. Dal 2013 a oggi ha servito nella nostra intera provincia circa 2000 utenze, di cui un centinaio nella città di Lamezia Terme”. E’ quanto afferma Francesco De Sarro, neo presidente del consiglio comunale di Lamezia Terme e presidente dell’associazione Aisfa Catanzaro. “Pronto Farmaco – continua De Sarro - si occupa della consegna gratuita di farmaci a domicilio per soggetti non autosufficienti e fasce disagiate, che, se non ci fosse il servizio, avrebbero serie difficoltà ad acquistare il prodotto farmaceutico”.

“Mi auguro – conclude il presidente De Sarro - che riparta il prima possibile il progetto promosso e realizzato da Federfarma. Andare incontro alle esigenze delle classi deboli e indigenti è obiettivo prioritario della classe politica. Per tali ragioni reputo opportuno accogliere favorevolmente l'appello del Professore Defilippo per dare una risposta alle fasce più disagiate della popolazione dell'intera provincia”.