La quattro giorni di festa patronale di San Francesco di Paola si è aperta giovedì con la Manifestazione Sportiva organizzata dallo Csen della provincia di Vibo Valentia, tante le esibizione di danza e sport che si sono alternate sul palco; si continuerà poi per tutto il weekend ospitando venerdì la cover band di Zucchero, gli "Sugar Shake" e domenica il complesso dei Mind aprirà il cabaret di Tonino Pironaci. Sabato 11 luglio torna il Festival Canoro Lumen Calabriae targato Muse, che quest'anno raggiunge quota terza edizione. Sul palco si esibiranno 10 talenti calabresi provenienti da tutte le province Catanzaro, Cosenza, Crotone davanti a Giò Di Tonno, conosciuto come protagonista del Musical di Riccardo Cocciante Notre Dame de Paris, nel ruolo del Gobbo.

La giuria sarà quindi composta da Giò Di Tonno, Maurizio Raimo (produttore, manager e discografico della Raimo Produzioni) e Napoleone Christian Ferlaino (musicista e Professore di Piano), che avranno il compito di scegliere il vincitore della kermesse canora. Durante la serata verrà consegnato anche il premio Lumen Calabriae, riconoscimento che l'Associazione Muse dona all'azienda o al personaggio sportivo culturale o di spettacolo calabrese che ha raggiunto fama nazionale ed internazionale. Conduttrice della serata sarà Ketty Riolo. Nella stessa serata Giò Di Tonno si esibirà con i suoi successi.