Il coordinatore della zona Nicastro nord di “Sovranità – Prima gli Italiani”, Vincenzo Popello, rende noto che a pochi giorni dalla festa patronale di Zangarona, le strade versano in uno stato di completo abbandono. “Le precedenti amministrazioni – dichiara - si sono limitate a farci pervenire due operatori ecologici qualche giorno prima della festa e solo per una volta all'anno, mentre durante gli altri mesi sono sempre stati gli abitanti della zona a ripulire le strade dalle erbacce antistanti le proprio abitazioni. Noi di Sovranità - prosegue Popello - vorremo sollecitare e rendere noto al neo sindaco, Paolo Mascaro, che non intendiamo più sopportare questo stato di abbandono e degrado”. “Chiediamo pertanto che i lavori di manutenzione e pulizia delle strade vengano eseguiti con più frequenza. Si tratta di un problema che va risolto al più presto visto l'incombere della festa. Saranno tante altre - conclude - le problematiche che verranno sottoposte all'attenzione del sindaco con istanze che nelle prossime settimane verranno presentate dal nostro consigliere comunale Mimmo Gianturco.