Si è concluso oggi il processo in primo grado scaturito dall’operazione Spare Tyre, contro un sistema di spaccio attivo tra Lamezia, il Reventino ed alcune zone del reggino. Il giudice Barbara Borelli ha emesso undici condanne e nove assoluzioni.

CONDANNE
Salvatore Pulice, condannato a sette anni e 15.000 euro di multa;
Giuseppe Pulicicchio, condannato a cinque anni e 12.000 euro di multa;
Francesco Parisi condannati a quattro anni e 9.000 euro di multa;
Giuseppe Parisi condannati a quattro anni e 9.000 euro di multa;
Pasquale Nicotera, condanna a tre anni e sei mesi e 6.000 euro di multa;
Cristian Greco, condannato a tre anni e 6.000 euro di multa;
Umberto Egidio Muraca, condannato a due anni e sei mesi di reclusione e 6.000 euro di multa;
Emanuele Strangis, condannato a due anni e otto mesi di reclusione e 6.000 euro di multa;
Rosalia Carabetta, condannata ad un anno e sei mesi di reclusione e 4.000 euro di multa, alla quale sono state concesse le attenuanti generiche;
Filippo Santoro, ,condannato ad un anno di reclusione e 3.000 euro di multa,e concesse le attenuanti generiche,;
Francesco Perri,  condannato a 6 mesi e 1500 euro di multa e concesse attenuanti generiche;

ASSOLUZIONI
Eduardo Gustavo Quirova;
Antonio Veraldi;
Pasquale Buffone;
Antonio Pagliuso;
Michael Mercuri;
Claudio Paola;
Giovanni Notarianni;
Pasquale Notarianni;
Luigi Notarianni;