. Venerdi 26 giugno alle 20 al teatro Umberto verrà presentato Esito Kalt (Cantiere Laboratorio Teatro anno primo), a seguire lo spettacolo/studio “La marcia lunga” regia e drammaturgia di Saverio Tavano, con Achille Iera e Soukaina Maktoum.
William's Hospital, studio primo
Un gruppo di giovani affetti da psicoshakespearite acuta in cura nella più indicata delle strutture, ideata appositamente per questa specifica patologia. Giovani attori delusi dalle luci della ribalta... il teatro ma senza un teatro...
di: Gianluca Vetromilo e Achille Iera
con: Maria Antonietta Grandinetti, Giulia Pollice, Claudia Failla, Antonio Vono, Andrea Gigliotti.
"Un anno fa Scenari Visibili creava Kalt - si legge in una nota - Cantiere Laboratorio Teatrale dietro la guida di Dario Natale, direttore artistico, Saverio Tavano, Achille Iera e Gianluca Vetromilo. E lo ha fatto con buoni propositi come la creazione di un gruppo di lavoro che nel tempo ha affinato la passione e l’ambizione del teatro contemporaneo. Kalt si è descritto come un cantiere aperto a più fasce d’età, e venerdi vedremo l’esito del primo studio dedicato ai più piccoli e volenterosi che con dedizione e pacata attenzione hanno iniziato a gestire, modulare, e amplificare le proprie percezioni sensoriali e artistiche". 
“Un luogo – spiega la compagnia in una nota di presentazione – in cui pensieri, sogni, visioni, possono convergere; un posto in cui persone diverse si riuniscono per cercare e trovare la libertà di raccontarsi e di raccontare, la libertà di immaginare. E per farlo, come in ogni laboratorio che si rispetti, bisogna affinare gli strumenti, i mezzi che consentano di affrontare al meglio il lavoro. Alla base di questo progetto, quale fondamento del concetto stesso di 'laboratorio', la filosofia basata su un lavoro in continuo divenire, un movimento perpetuo di idee che nascono, si affinano, migliorano. Esattamente da questo concetto nasce il corso ed è questa la nostra idea del 'fare teatro'. Kalt si propone uno studio impegnato per un triennio. Le attività si fermeranno nella  stagione estiva, ma non mancheranno appuntamenti a teatro, e riprenderanno in settembre/ottobre con i medesimi obiettivi".
"Scenari Visibili, che da anni occupa il suo posto in città verso la promozione del territorio, vuole offrire a fine serata un ulteriore contributo. Achille Iera e Soukaina Maktoum reduci dalla recente menzione speciale al Premio Scintille 2015 (Asti teatro e Tieffe Teatro Menotti di Milano), metteranno in scena 'La marcia Lunga' studio di 20 min., drammaturgia e regia di Saverio Tavano che, dopo Patres, continua a stringere forti collaborazioni con Scenari Visibili, di seguito la menzione del Premio Scintille: La giuria del Premio Scintille 2015 ha voluto concedere una menzione speciale alla compagnia Scenari Visibili per lo spettacolo La marcia lunga per la coraggiosa messa in scena di un tema delicato come la criminalità organizzata, attraverso la metafora sportiva e la multirazzialità. La menzione speciale è particolarmente dedicata ai due interpreti".