Processo "Spare Tyre" alle battute finali al terzo piano del tribunale di Lamezia. Davanti al Gip Borelli è stata oggi la volta delle arringhe di altri avvocati della difesa tra cui i legali Cerra, Ferraro, Murone, Larussa, che hanno teso a smontare l'accusa che coinvolge i loro assistiti su una presunta rete di spaccio attiva tra Lamezia, alcuni paesi del Reventino e del reggino. Dopo la requisitoria del Pm Melidona e le successive arringhe di altri avvocati, si dovrà attendere ora solo la sentenza che dovrà pronunciare il Gip e che è stata fissata per il prossimo 15 giugno