Più di mille i lavoratori CGIL CISL e UIL che stanno presidiando all’aeroporto di Lamezia Terme per protestare contro il Governo per la mancata erogazione di risorse per gli Ammortizzatori sociali.

Scontri con la polizia. Bloccati tutti gli accessi all’Aeroporto di Lamezia Terme. Difficoltà nella circolazione.
Cresce la tensione fra i lavoratori per le mancate risposte da parte del Governo per i percettori di ammortizzatori in deroga della Calabria.