Dalla nostra Redazione la Solidarietà ai cittadini di Lamezia Terme, ai tifosi del territorio e sopratutto a quelli della Vigor Lamezia. Le indagini sull'operazione "Calciotruccato" sono in corso, vanno avanti veloci, speriamo che riescano a chiarire tante cose inerenti alla gestione di questa squadra, magari anche l'innocenza di qualcuno. Intanto, però, quanto è successo nel calcio in merito alla lega Pro,in particolare alla Vigor Lamezia, E' una grande tristezza per ogni tifoso della città della Piana, anche se non tifa per la Vigor. Le diatribe per l'appartenenza ad una squadra o ad un'altra vanno messe da parte. Quello che è mortificante per un tifoso è che tutte le emozioni dedicate per anni alla sua squadra non sono mai state prese in considerazione. Quando si parla di calcio si è tutti uguali, è uno sport che non ha mai fatto differenze classiste di alcun genere. E' un amore che accomuna sin da bambini tutti quanti. Di recente anche una bella soddisfazione è stata data alla città dalle ragazze del Royal team calcio a 5 che hanno conquistato la serie A. Lo sconforto non deve però far pensare che tutto sia uguale. La vigor ha avuto alti e bassi, la vigor ha cambiato presidenti, dirigenti e giocatori per dare sempre un cuore forte e coraggioso ai suoi tifosi. Bisogna pensare che sarà ancora così. La delusione va tramutata in coraggio e chi ha sempre amato la vigor sarà sempre vicino a chi la riporterà ad avere una sua immagine chiara, pulita e serena come meritano la squadra e i tifosi. Tutto perduto? NO! La brava gente si rimbocca le maniche e riparte, l'amore per lo sport fa anche questo. Il problema è di un campionato appena passato, una stagione! Ci sono stati ed esistono ancora dirigenti con le mani pulite, allora, pensate alle soddisfazioni che vi hanno dato come tifosi.
Fonte: settimionews.it