L’Assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri, su delega del Presidente Scopelliti, ha incontrato questa mattina l’Addetto culturale dell’Ambasciata del Messico in Italia Maria Teresa Ceron Velez. L’incontro è servito a porre le basi per una collaborazione a livello culturale. Tra le diverse iniziative programmate per il momento vi è una mostra fotografica sul Messico dell’artista Tina Modotti, attualmente allestita presso l’Ambasciata messicana a Roma, che sarà portata nel mese di agosto nel Palazzo della Cultura di San Giovanni in Fiore. All’iniziativa sta lavorando l’assessore comunale Giovanni Iaquinta. Successivamente, in settembre, si avvierà una collaborazione a livello universitario tra gli atenei calabresi e quelli messicani. Sempre a fine settembre, nelle sede dell'Ambasciata messicana a Roma, con una successiva puntata in Calabria, ci sarà una lezione magistrale di Roberto Giacobbo sul tema: "La Magna Grecia e i Maya: collegamenti cosmici". Infine, si sono presi contatti con l’Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico per esporre un dipinto di Mattia Preti, per celebrarne i 400 anni della nascita, in collaborazione con il Comune di Taverna, dove il Sindaco Eugenio Canino ha ricevuto l’Addetto Culturale guidandola nella visita alle chiese di San Domenico e Santa Barbara, dove sono esposte le tele del Cavaliere Calabrese. Sempre nell’ottica della collaborazione e degli scambi culturali, il Comune di San Giovanni in Fiore ha già offerto la disponibilità alle autorità messicane di esporre il "Liber Figurarum" di Gioacchino da Fiore.