Sergio Abramo è stato eletto presidente del Cal (Consiglio delle autonomie locali), l'organismo previsto dalla riforma del Titolo V della Costituzione e disciplinato in Calabria dallo Statuto e dalla legge regionale n. 1 del 2007. L'elezione è avvenuta a Palazzo Campanella con 14 preferenze (18 i presenti; 17 i votanti; 3 le schede bianche).