Lamezia Terme, 23 gennaio - Resta in carcere Giovanni Mezzatesta, di 40 anni, l'imprenditore accusato del duplice omicidio di Francesco Iannazzo, di 29 anni, e Giovanni Vescio, di 36, entrambi di Lamezia Terme, uccisi sabato pomeriggio in un bar a Decollatura, sulle montagne lametine. ..
Leggi l'articolo completo su www.lametino.it